I nostri frutti

Quattro persone con disagio psichiatrico vivono del loro lavoro e hanno un contratto a tempo indeterminato.

I nostri ortaggi e le nostre aromatiche, senza additivi e coltivati con cura, fanno bene al corpo,
sono buoni e ci strappano un sorriso tutte le volte che li mangiamo.

I nostri chef propongono soltanto piatti vegetariani o vegani, per stare leggeri anche nella coscienza.
Inserendo le verdure “povere” in ricette contemporanee e sofisticate proponiamo un’idea di Fusion Kitchen genuina e fantasiosa.